Articoli

Corale del SS Ecce Homo

La Corale del SS. Ecce Homo nasce sulle orme del Coro del Convento, formazione spontanea di fedeli che già negli anni 80 si dedicava all’animazione liturgica domenicale ed alle celebrazioni eccezionali officiate dai frati francescani, in occasione delle festività annuali (8 e 21 marzo, Fiera di maggio) e della solenne Festa settennale in onore della Sacra Effigie.

Oggi la Corale è una Associazione di volontariato che opera nel territorio del crotonese, e svolge, oltre all’animazione liturgica ed alle iniziative di evangelizzazione cattolica, anche attività di formazione musicale, culturale, volontariato sociale, promozione dell’identità culturale ed economica locale. Tali attività, così come riportate nello Statuto associativo, sono preordinate alla valorizzazione del Convento del SS. Ecce Homo, secondo il magistero della Santa Chiesa di Roma.
Costituitasi in associazione con proprio statuto, la Piccola Corale conta al suo interno 30 coristi e 15 altri associati, che svolgono funzioni varie di animazione, volontariato, assistenza tecnica, formazione spirituale e culturale. Oltre all’attività liturgica, la Corale esegue performance canore e concerti di evangelizzazione, partecipa a Festival e organizza viaggi di istruzione, per conoscere itinerari religiosi e visitare luoghi ricchi di cultura. Adeguando la propria azione al messaggio evangelico di Gesù Cristo, la Corale promuove ed organizza anche attività diverse di socializzazione e spettacolo.

Dal gruppo originario degli esordi, di cui hanno fatto parte anche i cantori della parrocchia SS. Purificazione (che in varie occasioni negli anni 80 hanno animato le sante messe celebrate l’8 ed il 21 marzo), la Corale ha assunto una composizione stabile intorno alla fine degli anni novanta, sotto la direzione di Padre Francesco Mungari, giovane sacerdote crotonese che ha curato il gruppo fino al 2005.
Dopo una breve parentesi in cui la Corale è stata seguita da Padre Francesco Mantoan, la direzione musicale e canora è stata affidata all’Avv. Francesco Mangano, che di fatto ne cura ancora la produzione, nonostante il suo trasferimento in Umbria avvenuto nel 2009.
La Corale si affida alla Guida Spirituale Padre Giuseppe Scandinaro e dal 2008 esegue anche brani di polifonia classica grazie alla disponibilità di Padre Innocenzo Schipani, sacerdote mesorachese ed organista di fama mondiale. L’incontro con Padre Innocenzo ha senza dubbio arricchito il repertorio musicale della Corale, che negli anni ha acquisito una specifica preparazione nell’esecuzione polifonica di musica cristiana moderna, con particolare riferimento ai canti del Rinnovamento nello Spirito.

IL DIRETTORE                                                                                           IL PRESIDENTE

Avv. Francesco Mangano                                                                                       Marina Marino

joomla template